All for Joomla All for Webmasters
Loading...

4 Dic 2015 0

UN PO' DI SCENZA PER DIMOSTRARNE L'EFFICACIA

Per parlare di Kristal Med bisogna parlare prima di tutto della componente basilare di questo prodotto. In realtà trattasi di una formula bio-chimica, ovviamente segreta , di un composto di minerali ionici a struttura tetraedica che hanno una caratteristica fisica fondamentale: colpiti da fotoni iniziano un processo replicativo e massivo, grazie proprio alle combinazioni ioniche presenti, che, scientificamente testato dal CNR, si svolge sulla stessa lunghezza d’onda dei fotoni riceventi. In pratica i raggi FIR emessi dal corpo umano si muovono su una lunghezza d’onda infrarossa dai 6,5 ai 9,5 micron e queste molecole biochimiche, una volta colpite dai fotoni dei fir umani replicano una risposta massiva di fotoni sulla medesima lunghezza d’onda. Questo in fisica quantistica avviene perché i fotoni nel colpire un elettrone generano un salto quantico, “spostando” l’elettrone su un orbitale di maggior energia. Tale spostamento risulta però solo temporaneo, perché l’elettrone tende a rilasciare il fotone e a recuperare lo status quo. In una struttura tetraedica per di più ionica, lo scambio iniziale produce un effetto moltiplicativo sugli ioni che tendono ad occupare posizioni atomiche lasciate vaganti da altri ioni. Le loro “oscillazioni” di posizione determinano emissioni di fotoni in larga scala rispetto al movimento iniziale. Quindi possiamo scientificamente ( e soprattutto a livello  documentale ) affermare che la struttura molecolare scoperta, ha una reazione fotonica su banda umana, una volta colpita da raggi infrarossi prodotti dagli esseri viventi. Come tutti ben sappiamo il processo di glicolisi ( o ciclo di kreps ) è il processo basilare di scissione del glucosio e nella sua terza fase ( cresta interna del mitocondro ) l’alternarsi dello spostamento di elettroni ( processo di traslazione ) tra le molecole FADH2 e NADH2 da una parte della cresta mitocondriale, e lo ione H+ dall’altra, genera emissione fotonica. Tale emissione determina un costante processo di polarizzazione molecolare della membrana fosfolipidica cellulare, che aiuta fin dalla generazione  cellulare l’osmosi stessa di ogni cellula. Dal momento che ogni essere umano emette una frequenza FIR specifica in tale processo, è logico dedurre che ogni cellula viene polarizzata a livello quantistico da una specifica frequenza d’onda. La polarizzazione quantistica è un sistema diverso dalla polarizzazione chimica. La seconda la si ottiene in una cellula principalmente grazie alla pompa ionica sodio-potassio e alla costruzione molecolare di proteine o macromolecole con valenza negativa, tant’è che il potenziale a riposo cellulare è valutato intorno ai -70ev. La prima invece la si ottiene grazie allo spostamento degli orbitali degli elettroni, nella fase di assorbimento fotonico. Entrambe però contribuiscono al corretto funzionamento dell’osmosi cellulare, che è fondamentale per gli scambi biochimici. Come la medicina c’insegna è proprio quando tali scambi subiscono processi degenerativi o “ bloccanti “ che si generano problemi gravi a livello cellullare e poi di conseguenza a livello più macro, come per esempio nel dolore cronico o nei dolori d’intensità sovrapposta. In tali casi lo ione ca2+ è precursore di un processo che porta alla depolarizzazione della membrana della sinapsi neuronale, impedendole il processo di ricaptazione dei neurotrasmettitori in eccesso rilasciati dopo il regolare segnale chimico dalla fusione delle vescicole che li contengono con la membrana sinaptica. Questo determina un segnale costante o rinforzato anche laddove il segnale sarebbe in realtà carente o insignificante proprio a causa del legame impropio tra i neurotrasmettitori in eccesso e i ricettori sinaptici del neurone ricevente. Fino ad oggi abbiamo ottemperato a questo problema con azioni chimiche ( molecole capaci o di associarsi ai neurotrasmettitori e scinderli o molecole capaci di bloccare i ricettori sinaptici ) Purtroppo come ben sappiamo le molecole non hanno un indirizzo localizzato ma agiscono su tutto l’organismo andando a colpire non solo le zone dove il problema si è verificato ma anche larga parte dell’organismo dove il problema non esiste e quindi generando le famose controindicazioni rilevabili dai bugiardini dei farmaci. La scoperta rivoluzionaria si basa sulla sostituzione della fisica quantistica alla biochimica nella soluzione di queste e di altre tipologie di malfunzionamento cellulare. Grazie alla struttura molecolare scoperta, il prodotto riesce a ripolarizzare le membrane sinaptiche depolarizzate e a rimettere in moto il regolare processo di rikapturazione dei neurotrasmettitori. Come abbiamo infatti precedentemente spiegato la polarizzazione delle molecole può essere chimica ma anche fisica , perché in sostanza ogni molecola è formata da atomi e ogni atomo ha elettroni che hanno precisi orbitali che determinano la polarità o meno dell’atomo a secondo della loro distanza e omogeneità di percorrenza rispetto al nucleo centrale. Non c’è dunque da stupirsi se a pochi giorni di distanza ( a volte a sole poche ore di distanza ) dall’applicazione di questo prodotto alle parti del corpo o a tutto il corpo stesso dell’individuo, i dolori svaniscono come per incanto. Nella realtà scientifica trattasi solo di un sistema personalizzato e potentissimo ( perché effettuato sulla lunghezza d’onda specifica del paziente e altamente potenziata ) della stessa applicazione che si fa in ospedale con le cure a infrarossi per problemi infiammatori o per traumi. La fisica quantistica ( conosciuta come abbiamo detto, sotto forma di  applicazioni di onde ) è già usata in medicina da anni ma i risultati stravolgenti di questo prodotto sono determinati da due caratteristiche fino ad oggi avulse dalla medicina tradizionale:

1. la stessa lunghezza d’onda dell’individuo ( ossia un processo diretto personalizzato )
2. valenza di massa critica capace di generare le quantità necessarie alla reale soluzione del problema.


I risultati su decine di migliaia di casi sono eclatanti. Attualmente questo prodotto è in uso in europa su centinaia di migliaia di persone da tre anni. Non esiste alcuna controindicazione perché la polarizzazione cellulare è un fattore naturale dell’organismo, ( anzi sappiamo benissimo che quando il potenziale elettrico cellulare a riposo
scende pericolosamente da -70ev a-40ev o meno la cellula la si considera malata o terminale ) infatti la polarizzazione è fondamentale per i processi di osmosi (in tutte le cellule ) e di ricaptazione dei neurotrasmettitori ( nei neuroni ).

4 Dic 2015 0

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostru.

Leggi tutto...

4 Dic 2015 0

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostru.

Leggi tutto...

4 Dic 2015 0 news, blogs

La FASCIA RENALE KRISTALMED utilizzando la tecnologia FIR rafforza e protegge i propri reni.

I RENI sono L'ORGANO DELL'EQUILIBRIO

Ogni giorno i nostri reni filtrano circa 200 litri di sangue, di cui 2 litri diventeranno sostanze di scarto e acqua in eccesso ( urina ).

Oltre a questa funzione i Reni regolano la pressione sanguigna, producono vari ormoni tra cui l'eritropoietina, la quale stimola il midollo osseo a fabbricare i globuli rossi, mantengono l'equilibrio del sangue, filtrano i prodotti di scarto dai liquidi organici, regolano l'equilibrio salinno e acido basico, regolano il volume plasmatico

 

Qualsiasi o " ritenzione d'acqua " non importa in quali organi è indice di dover rafforzare i reni.

4 Dic 2015 3

Il Kristal Med è un riattivatore di segnale, dunque riesce a CURARE tutte queste malattie semplicemente facendo funzionare l’organismo umano come dovrebbe funzionare. Il Kristal Med riattiva i segnali elettrici che lungo i neuroni portano i comandi da una ghiandola all’altra, passando da un neurone all’altro da una sinapsi ad un’altra, comandi che spesso, non possono funzionare per tanti e svariati problemi, e la cui mancanza genera disequilibri anche gravi in tutto l’organismo. Quindi il Kristal Med non introduce niente nell’organismo, riattiva solo i suoi processi naturali che per qualche ripetuto motivo si sono bloccati. Ecco perché è stata classificata come una rivoluzionaria scoperta scientifica.

L’80% delle malattie di ognuno di noi deriva dal mal funzionamento dei livelli ormonali o dei neurotrasmettitori, in particolare serotonina-melatonina-cortisolo e testosterone. Riattivando i segnali di comunicazione neuronale, spariscono gli effetti collaterali di questi mal funzionamenti e dunque spariscono, i dolori in eccesso, spariscono i dolori mestruali, le cefalee gravi specie quelle a grappolo, spariscono le ritensioni idriche, le infiammazioni dimezzano il tempo di regressione, ma sparisce lo stress di fondo, si riattiva la libido negli uomini e nelle donne, regrediscono i casi di depressione e sparisce la fame nervosa, inoltre rimodificando il livello del cortisolo si abbassa la iperglicemia e il diabete mellitico di tipo 2 dove ampie sperimentazioni sono tuttora in corso.

Perché usarlo anche se si è sani al 100% ?
Perché certi processi biochimici non sono visibili e non è visibile il loro non corretto funzionamento. Ci si accorge del problema solo quando il problema è già grave, ma sintomi come a volte la stanchezza al mattino, o l’alzarsi con nervoso addosso senza saperne il motivo, o la mancanza di stimoli sessuali verso il proprio partner non dipendono dal materasso o dal fatto che si è invecchiati, perché l’organismo a livello biochimico non percepisce età o gusti, ma è fatto di delicati equilibri che una volta alterati cominciano a produrre conseguenze sempre più gravi.

Coperta in bioceramica e lana Merino, è disponibile in qualsiasi misura: per letto matrimoniale 260 cm x 230 cm; singolo 160 cm x 230 cm; oppure su richiesta una piazza e mezza 200 cm x 230 cm; francese 220 cm x 230 cm.

Lo scopo del materiale naturale di cui è composta è quello di rifrangere i benefici raggi fir, coi quali si effettuano da tempo collaudate terapie antalgiche; in questo caso Kristal Med fa sì che i raggi fir rifranti siano quelli emanati dal nostro stesso organismo, per restituirli a sua volta amplificati per ben 500/600 volte quelli emanati a favore di un benefico effetto per l’organismo che la utilizza.

La bioceramica deriva da un materiale naturale che anticamente in Oriente veniva utilizzato per fanghi terapeutici ed è stata oggetto di diversi studi che, grazie alle nanotecnologie hanno portato all’ individuazione e costruzione di un elemento inserito in un tessuto speciale; grazie a questi risultati se riusciti ad icapsulare questa molecola nelle fibre della lana merino dando cosi effetti terapeutici naturali oltre che appaganti per il riposo.

Kristal Med è un presidio medico antalgico: questo prodotto è stato sottoposto a vari test su pazienti affetti da svariate patologie, dimostrandone i benefici nel 90 per cento dei casi come prodotto antidolorifico e agisce come riequilibrante del sistema ormonale, consigliato per patologie del sistema linfatico e circolatorio.

il tessuto in bioceramica a contatto con il corpo,attiva la propagazione naturale dei nostri raggi fir ed amplificandoli  aiutano dunque a prevenire e alleviare diverse patologie,inoltre rallentano l'invecchiamento della pelle. Si tratta di una terapia naturale di sostegno, del tutto priva di effetti collaterali, per una ”cura” su misura, personalizzata, con risultati mirati su ogni individuo.